NESSUN ORGOGLIO NEL PREGIUDIZIO

Il pregiudizio avvelena la nostra vita personale e la nostra convivenza sociale, perché, essendo precedente all’esperienza o ai dati concreti, è sempre più o meno errato. Da qui è partito Alessandro Dall’Olio per affrontare con il Gruppo 77 di Bologna questo argomento, portando in scena “Nessun orgoglio nel pregiudizio”, uno spettacolo di poesia, racconto e musica dal vivo proprio per parlare di ciò che, chi più chi meno, coinvolge tutti. In questa occasione la collaborazione con quattro giovani musicisti di formazione classica, componenti dell’Orchestra Senzaspine. Un altro encomiabile invito alla condivisione, affinché la poesia – unita ad altre forme artistiche – possa raggiungere più persone possibili, per toglierle di dosso quell’odore di bauli chiusi, di nicchie polverose e di purismi colmi di pregiudizi. (20 settembre 2014, Cà Shin, Parco Cavaioni, Bologna)

I commenti sono chiusi